Milan, infortunio per Suso: spagnolo senza pace, salterà anche la Sampdoria

Milan, infortunio per Suso: spagnolo senza pace, salterà anche la Sampdoria

Minervino Buccola
Gennaio 12, 2019

Il fantasista Lucas Paquetà invece è ancora in ballottaggio; c'è tanta curiosità attorno al calciatore brasiliano che dovrebbe dunque esordire a Marassi; c'è ancora da valutare se la sua prima ufficiale col Milan sarà dal 1′ minuto oppure partendo dalla panchina, visto che è ancora in ballottaggio con altri compagni a centrocampo. Suso? Ha il solito problema, che da un mese a questa parte gli sta dando un po' di noia.

"Per Suso non parlerei di pubalgia". Gli infortunati? Caldara e Biglia hanno fatto una risonanza e stanno andando molto bene. In questo momento non è in condizione di scendere in campo. Conti? Adesso c'è il tormentone di Andrea Conti. Paquetà? E' un giocatore sveglio, con caratteristiche bene precise e che sembra europeo, non brasiliano. Tutti si dimenticano cosa ha passato: in un anno ha avuto due interventi. Conti è un giocatore che sta andando molto bene e che ci stando una grandissima mano. Sono sorpreso: è un giocatore di 21 anni che è arrivato al Milan dimostrando di possedere già professionalità e carisma. "Non corriamo, non abbiamo fretta, non dimentico quello che ha passato e la fatica che abbiamo fatto per riaverlo a disposizione", ha chiuso Gattuso. Vuole sempre la palla, si fa sempre vedere, si propone, rincorre gli avversari. Prenderemo l'aereo e andremo a giocare.

L'esterno spagnolo, che aveva terminato lo scorso anno con l'espulsione contro la Spal, che gli è costata l'assenza in Supercoppa contro i bianconeri, si è fermato nell'allenamento alla vigilia della sfida di Coppa Italia.

"Bisogna giocare tranquilli, nei momenti importanti ci è mancata la spensieratezza, abbiamo pensato troppo. Non dobbiamo giocare con il braccino".