Caso R. Kelly, Lady Gaga vuole cancellare

Caso R. Kelly, Lady Gaga vuole cancellare "Do What You Want"

Quintino Maisto
Gennaio 11, 2019

Il caso è tornato d'attualità in maniera prepotente a seguito della messa in onda di un documentario di LifeTime intitolato "Surviving R Kelly" in cui una serie di testimonianze parlano dei presunti abusi perpetrati dal cantante di "I believe I can Fly" che ieri è stato indagato dal Procuratore Distrettuale della Contea di Fulton, in Georgia, il cui ufficio è stato inondato di telefonate a seguito della messa in onda del documentario". Lo promette Lady Gaga che, in un lungo post su Twitter, fa sapere di essersi pentita di aver collaborato nel 2013 con il cantante R. Kelly e di essere intenzionata a rimuovere il brano da iTunes e da tutti i canali ufficiali. Quello che ho sentito riguardo le accuse a R Kelly è assolutamente orribile e indifendibile. La canzone in questione si chiama "Do What U Want (With My Body)". - tradotta in italiano "Fai quello che vuoi (con il mio corpo)". "Se potessi tornare indietro e parlare alla versione di me più giovane, le direi di andare in terapia così capirebbe lo stato in cui versa".

"Non posso tornare indietro, ma posso guardare avanti e continuare a sostenere tutti coloro che sono state vittime di abusi sessuali". Ho dimostrato qual è la mia linea su questo e altri argomenti attraverso la mia carriera. Condivido questo non come scusa per me stessa, ma per spiegare. In chiusura del suo messaggio Gaga sottolinea come "fino a che non succede, non si sa come ci si sente".

A 19 anni Lady Gaga è stata anch'essa vittima di violenze: ne ha parlato nel brano "Till It Happens To You".