Tennis, Federer intervistato dalla Cnn ricorda l'ex coach e scoppia in lacrime

Tennis, Federer intervistato dalla Cnn ricorda l'ex coach e scoppia in lacrime

Minervino Buccola
Gennaio 10, 2019

Le lacrime arrivano quasi a tradimento. Eppure, Roger Federer è freddo e glaciale solamente quando serve, sul rettangolo di gioco dove scende sempre per vincere e mai per essere secondo.

Nonostante il duro lavoro svolto in primavera, anche lo stesso Vajda è rimasto molto sorpreso dalla veemente ascesa di Novak, soprattutto dopo la batosta morale rimediata al Roland Garros.

"Un grande amico. Mi manca ancora così tanto, spero che sia orgoglioso di me, di quanto faccio e voglio continuare a fare". E' accaduto durante un'intervista tv del campione con la Cnn. "Credo che anzitutto lui si augurasse che io non buttassi via il mio talento". Da quel momento ho messo la testa a posto e ho cominciato ad allenarmi molto duramente.