Cori razzisti, il Napoli sfida Salvini: ci fermiamo in caso di ululati

Cori razzisti, il Napoli sfida Salvini: ci fermiamo in caso di ululati

Minervino Buccola
Gennaio 10, 2019

Il Napoli, all'ANSA, si mostra perplesso sull'idea di non fermare le partite per cori razzisti avanzata da Salvini e ribadisce la propria linea. "La sfida del Napoli a Salvini: 'Cori razzisti e ci fermiamo'", è il titolo che il quotidiano propone in apertura.

Le parole di Salvini avrebbero suscitato grande perplessità nella dirigenza del Napoli, con il presidente Aurelio De Laurentiis che starebbe seguendo la questione da Los Angeles, dove si trova per alcuni impegni cinematografici. Confermando la "linea illustrata da Ancelotti", che aveva annunciato uno stop dei giocatori se dagli spalti fossero arrivati ululati o slogan razzisti. Io preferisco prevenire e non lasciare potere di ricatto ad una frangia minoritaria.