CASTEL VOLTURNO. Chiuso il pronto soccorso del Pineta Grande

CASTEL VOLTURNO. Chiuso il pronto soccorso del Pineta Grande

Prospero Rigali
Gennaio 10, 2019

Serve sempre il riscontro, definitivo, dell'esame di laboratorio ma che il paziente ricoverato, in gravi condizioni, alla Clinica Pineta grande di Castel Volturno possa essere affetto da influenza aviaria diventa di ora in ora più concreto.

L'uomo, residente a Mondragone, avrebbe trascorso le vacanze di Natale in Sud America, paese nel quale avrebbe contratto il virus.

I parenti hanno riferito che era dopo rientrato da un viaggio in Sudamericana.

Immediatamente sono stati attivati i protocolli di sicurezza contro il virus. I pazienti in codice bianco o giallo sono stati invitati a recarsi in altre strutture ospedaliere e le centrale del 118 ha bloccato i trasferimenti a Pineta Grande. Lo stesso dovranno fare medici, infermieri ed altri presenti che sono entrati in contatto col paziente.

"Abbiamo provveduto al ricovero in rianimazione ed attivata la circolazione extracorporea (Cec) - aggiunge Schiavone - nonché avviate tutte le procedure farmacologiche, come da protocollo, in questi casi". Stamattina è stata effettuata una bonifica all'interno del pronto soccorso.