Nicola Panico risposta all'intervista di Sara Affi Fella, il commento

Nicola Panico risposta all'intervista di Sara Affi Fella, il commento

Quintino Maisto
Gennaio 9, 2019

Quest' anno sono stato positivamente colpito dal fatto che non è più riapparso alcun sintomo!

L'ex corteggiatore di Teresa Langella infatti ha svelato di soffrire della sindrome di Raynaud.

Finora Sara Affi Fella non aveva rilasciato alcuna dichiarazione in merito allo scandalo che l'ha vista protagonista.

Dopo averla raggiunta in camerino alla fine della precedente registrazione, la "vamp" ne ha approfittato per sfogare tutta la rabbia che nutre nei confronti della dama del Trono Over con un gesto che molti hanno condannato.

Ora che l'Epifania tutte le feste ha portato via, i palinsesti tv sono tornati alla regolarità e Uomini e Donne, andato in onda il 7 gennaio, non ha mancato di scatenare una serie di polemiche che ha coinvolto Tina Cipollari e Gianni Sperti.

Il fenomeno di Raynaud consiste in un vasospasmo eccessivo per uno stimolo fisiologico di vasocostrizione per stimoli simpatici (emozione, spavento) o passaggio da ambienti caldi a freddi. La prima fase è quella caratterizzata da insensibilità, con riduzione del flusso di sangue nelle singole arteriole segmentarie; la seconda fase, quella della stasi venosa, è caratterizzata da cianosi, formicolio, dolore. "Quando ero sul trono ero ancora fidanzata con Nicola, ma non avevo il coraggio di dirlo a chi mi stava offrendo un'opportunità.", dice Sara a Chi. Solitamente questo disturbo viene associato anche ad altre patologie e nella maggior parte dei casi peggiora nel corso del tempo. "Mi sono tolta un peso" ha affermato l'ex tronista riferendosi alla decisione di troncare la relazione. Perdi letteralmente le dita delle mani. e iniziano a farti davvero male. Ne ho sofferto per circa 3 anni, in genere dal mese di Ottobre fino ad Aprile di ciascun anno. Ma mi capitava anche mentre ero al caldo dentro in casa! Mi dissero che non è una malattia curabile e in genere tende ad esser degenerativa nel corso degli anni. "No. Più volte gli ho detto che volevo lasciare, lui mi diceva: 'Continua perché è un'opportunità'". Ho ricevuto minacce, sono diventata anoressica. Paure, Stress, Frustrazioni, Delusioni, Ansia, e chi più ne ha più ne metta. attaccano la psiche e la psiche sfocia nel Corpo che ha SEMPRE bisogno di valvole di sfogo. Forse ho Semplicemente lasciato FLUIRE... senza continuare a preoccuparmi troppo delle eventuali conseguenze della malattia. ho alzato i livelli di Positività, e il mio corpo ha giovato di tutto questo. "Ora speriamo di non vederla più ricomparire in futuro!"