Dimezzata la produzione di iPhone Xs Max del 50%: Apple in crisi?

Dimezzata la produzione di iPhone Xs Max del 50%: Apple in crisi?

Saba Mula
Gennaio 2, 2019

Fine dell'anno col botto per Apple, che nelle ultime ore si è vista accusare in pubblico di non aver adeguatamente assistito un suo cliente, tale J. Hillard di Columbus, in seguito a una presunta esplosione di uno dei suoi ultimi iPhone. Si tratta di iPhone XS Max, l'ultimo e più evoluto modello di gadget messo in commercio da Apple nonché il più costoso dell'intera categoria.

Apple avrebbe in programma la riduzione del 50% delle produzione di iPhone Xs Max a causa della scarsa richiesta.

Secondo quanto riferito dalla stampa a stelle e strisce, l'incidente sarebbe accaduto lo scorso 12 dicembre, a circa un mese dall'acquisto di un nuovo iPhone XS. Per questo Apple sembra aver deciso di produrre in loco anche gli iPhone di ultima generazione, anche se al momento si parla solo ed esclusivamente dell'iPhone X. L'uomo ha prima iniziato a sentire un cattivo odore di bruciato provenire dalla sua tasca posteriore per poi sentire un sempre crescente calore. Soprattutto, tra i consumatori pesa l'attesa per il passaggio alla tecnologia 5G, cosa che avverrà con i primi modelli di telefono presentati al Ces di Las Vegas subito dopo la prima settimana di gennaio 2019 ed investire una cifra di oltre 1.000 euro per un apparecchio che non ne è provvisto destinato a durare almeno due-tre anni pare poco conveniente. Josh Hillard ha annunciato che vuole portare il caso in tribunale, compreso il rimborso dei suoi vestiti carbonizzati e del suo pacchetto telefonico, reso di fatto inutilizzabile.

Da qui, ha provato a mettersi telefonicamente in contatto con l'assistenza di Apple Care e, dopo aver dovuto inviare foto del dispositivo esploso e dei relativi danni procurati, l'unica risposta data da Apple è stata quella di un nuovo iPhone sostitutivo.

Resta da vedere se e quanto il povero Hillard abbia ancora intenzione di utilizzare lo stesso tipo di dispositivo che gli ha procurato questa brutta avventura: nel frattempo, l'uomo sembra essere intenzionato a procedere per vie legali.