IPad Pro piegati, ma per Apple è normale

IPad Pro piegati, ma per Apple è normale

Saba Mula
Dicembre 23, 2018

I nuovi iPad Pro 2018 sono stati presentati e messi in vendita poco più di un mese fa, accolti con entusiasmo e qualche preoccupazione in merito a una caratteristica segnalata da diversi utenti: il tablet Apple di utlima generazione si piega, e con un'apparente ed estrema facilità. Il nuovo dispositivo della mela morsicata è diventato famoso fin da subito per la sua tendenza a piegarsi.

Tra tutti i pregi e le recensioni positive che si è conquistato il nuovo iPad Pro nelle settimane che sono passate dalla sua uscita sul mercato, c'è però una critica che non può passare inosservata. Tuttavia, però, alcuni utenti hanno affermato che il problema si è presentato dopo un periodo di utilizzo senza che fosse stata esercitata alcuna pressione. La spiegazione data da Apple risulta essere davvero sconcertante.

iPad Pro 2018 da 11 è disponibile a 899 nella versione da 64 Gigabyte di memoria solo Wi-Fi sul sito ufficiale. Una cosa del genere è inaccettabile per un prodotto dall'elevato costo. Quest'anno, la variante Pro, ha rivoluzionato quasi del tutto il design del dispositivo.

Il tablet di punta di Apple presenta in alcuni casi piegature più o meno accentuate: un nuovo caso sta creando scompiglio per la nota azienda di Cupertino, e sembra proprio che il fantasma del bendgate del passato voglia ritornare alla carica per rovinare la reputazione di uno dei prodotti tecnologici migliori del 2018, ecco costa sta accadendo ad alcuni modelli di iPad Pro. Pare che il fenomeno scaturisca dal processo di produzione degli stessi. In quanto tale, sarebbe perfettamente normale e non si tratterebbe dunque di un difetto: la robustezza del dispositivo non ne è compromessa e il tasso di restituzione del dispositivo non si è finora rivelato superiore a quello degli altri gadget del gruppo. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.