Non solo Meret: Ancelotti pensa ad un altro esordio contro il Frosinone!

Non solo Meret: Ancelotti pensa ad un altro esordio contro il Frosinone!

Minervino Buccola
Dicembre 8, 2018

"Ora se non è supportato dall'intelligenza che si può chiamare professionalità, serietà, applicazione non fa più la differenza". "Giocatori coraggiosi. Buffon è un coraggioso incosciente, nel senso buono della parola". Il Vesuvio: ti svegli la mattina e hai questa fotografia emozionante davanti. Mi disse "Torniamo a casa" e io "Ma che torniamo a casa!"

A Radio Marte nel corso di "Si Gonfia la Rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Giannitti, direttore sportivo del Frosinone: "Il Napoli è una grandissima squadra, ma verremo a fare la nostra partita, nonostante tutte le difficoltà". Da sempre attento alla promozione di qualsiasi tipo di sport, ha seguito il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, tifando sin dalla partenza per gli Invictus Games, giochi paralimpici internazionali dedicati ai militari che hanno subito lesioni invalidanti mentre erano in servizio. Napoli mi piace molto, la città è bella, mi piace frequentarla, quando esco o vado al ristorante nessuno mi disturba. Manca un attaccante fisicamente robusto?

Koulibaly è il miglior difensore del mondo in questo momento?

"Dipende da come vuoi giocare". Partiamo dal presupposto che Ibrahimovic non gradirebbe tornare in Italia solo per 6 mesi per una serie di circostanze e preferirebbe un ritorno definitivo, il Milan, fatte le dovute considerazioni e valutazioni non sembra invece molto ben disposto al ritorno definitivo e quindi, siamo di fronte ad una situazione interlocutoria. Con Sergio Ramos, Varane. Tanti i temi affrontati, a partire dalla lotta scudetto contro la Juventus: "La Juve è molto forte, molto continua, però inarrivabile no. Nella mia esperienza di calcio non ho ancora trovato squadre imbattibili". Ma ho detto loro che avevo voglia di allenare una squadra di club. "Non mi piace allenare tre volte al mese".