Italian Exhibition Group ci ripensa: ritirato progetto di quotazione a Piazza Affari

Italian Exhibition Group ci ripensa: ritirato progetto di quotazione a Piazza Affari

Bruto Chiappetta
Dicembre 8, 2018

"Come gli altri membri del consiglio di amministrazione - si difende la consigliera in una nota del 6 dicembre - ho avuto informativa dell'esito sfavorevole dell'operazione ieri sera verso le ore 18 con mail dell'amministratore delegato, sostanzialmente in concomitanza all'uscita del comunicato stampa della società". Borsa italiana aveva dato pochi giorni fa il via libera assieme alla Consob.

Italian Exhibition Group ha deciso di prorogare il periodo di raccolta degli ordini relativo al collocamento privato riservato ad investitori istituzionali delle azioni ordinarie della società, finalizzato alla quotazione delle azioni sul Mercato Telematico Azionario. La decisione è stata presa dal gruppo assieme ai coordinatori dell'offerta (Equita SIM SpA e Intermonte SIM SpA) e agli azionisti venditori (Rimini Congressi srl e Salini Impregilo SpA).

In qualunque caso, la quotazione in Borsa resta "uno degli obiettivi futuri della Società".