Addio a Gigi Radice: fu calciatore e tecnico del Milan

Addio a Gigi Radice: fu calciatore e tecnico del Milan

Minervino Buccola
Dicembre 8, 2018

In carriera sono quattro i campionati vinti, tre da giocatore con la maglia del Milan, poi quello del Toro. Al Milan è stato 10 anni, ha vinto la Coppa campioni nel '63. Tra i tecnici più importanti tra gli anni '70 e '80, fu capace di laurearsi Campione d'Italia con il Torino nel 1976. Appesi gli scarpini al chiodo, ha intrapreso la carriera di allenatore terminato nel 1997 sulla panchina del Monza.

A sei mesi di distanza dalla scomparsa di Emiliano Mondonico, il Torino e il calcio italiano sono nuovamente in lutto: è morto Gigi Radice, lo storico condottiero che portò i granata a conquistare lo scudetto del 1975/76. Chiuse la carriera dove tutto era iniziato, a Monza, con cui nel 1996-97 ottenne la promozione in Serie B e nella stagione successiva, 1997-98, fu esonerato dopo la 5ª gara.

Soltanto due settimane fa è stato presentato il libro di "Gigi Radice".

L'esperienza di Gigi Radice sulla panchina più antica d'Italia è durata 23 presenze in campionato, 2 in Coppa Italia e 7 in Coppa Anglo-Italiana. Lui, Gigi Radice, tre volte campione d'Italia in rossonero, ci ha lasciati. "Condoglianze sincere alla famiglia Radice", si legge nel post pubblicato sul profilo Twitter del Milan. Ai familiari va l'abbraccio della Società e dei tifosi romanisti" e il Torino, che lo ricorda così: "Colonna della nostra storia. "Ieri, oggi, per sempre", ha twittato il Torino.