Brexit, sì di Londra all'intesa con la Ue

Brexit, sì di Londra all'intesa con la Ue

Prospera Giambalvo
Novembre 16, 2018

"Un accordo terribile, che è molto, molto favorevole all'Ue". La bozza d'intesa raggiunta tra Londra e Bruxelles scatena una raffica di dimissioni nell'esecutivo: lasciano l'incarico 3 ministri e un sottosegretario.

Una riunione fiume del governo, poi la spunta Theresa May. La proposta e' partita nel pomeriggio di ieri da Jacob Rees-Mogg, principale esponente della fazione che caldeggia la linea piu' 'dura' della Brexit. Nel caso, si tratterebbe del terzo ministro a lasciare. Secondo il 'Telegraph', il governo "ormai in bilico" potrebbe perdere altri membri anche oggi.

"Il primo ministro deve trovare un'alternativa", ha specificato David Davis, rifiutando di commentare il futuro della May.