Michelle Obama confessa:

Michelle Obama confessa: "Ho concepito le mie figlie in vitro"

Prospera Giambalvo
Novembre 10, 2018

New York - L'ex first lady americana Michelle Obama racconta le difficoltà attraversate nel concepire le figlie e anche il fatto che entrambe - sia Malia sia Sasha - sono state concepite in vitro. A raccontarlo è lei stessa nella prima intervista concessa in occasione dell'uscita di "Becoming", la sua autobiografia. "Mi sono resa conto che avevo 34 e 35 anni" ha detto Michelle Obama, notoriamente da sempre in stupenda forma, nell'anticipazione diffusa dal network tv Usa dell'intervista, che andrà in onda domenica. "L'intera vicenda era una pazzia e una meschinità, con nascoste intolleranza e la xenofobia". Ma era anche pericolosa" perchè poteva provocare "deliberatamente dei matti. Donald Trump con le sue insinuazioni ha messo la sicurezza della mia famiglia in pericolo.

"Quello che Obama ha fatto alle nostre forze armate ha reso il nostro Paese molto a rischio per tutti noi", ha aggiunto Trump, ribattendo alle critiche mosse dall'ex first lady che lo accusa di aver messo in pericolo la sua famiglia con sostenendo la teoria dei 'birther'. "E per questo non lo perdonerò mai".