WC del futuro: Bill Gates e la proposta salva vite

WC del futuro: Bill Gates e la proposta salva vite

Prospera Giambalvo
Novembre 9, 2018

Si verifica quindi una reazione elettrochimica che scompone il contenuto in acqua pulita, idrogeno e fertilizzante da utilizzare per scopi agricoli.

"Potresti indovinare cosa c'è in questo contenitore, e avresti ragione, feci umane: questa piccola quantità di feci potrebbe contenere fino a 200 trilioni di cellule di rotavirus, 20 miliardi di batteri di Shigella e 100.000 uova di vermi parassiti", ha detto Gates lasciando attoniti gli ascoltatori.

Le acque reflue non trattate possono anche avere un impatto negativo sull'ambiente.

Bill Gates, il co-fondatore di Microsoft, all'Expo di Pechino, in Cina, ha presentato una toilette reinventata con tecnologie che possono venire in soccorso alle popolazioni più disagiate del pianeta e salvare vite umane da infezioni. "Alcuni vengono raccolti manualmente o tramite autocarri e scaricati nei campi vicini o nei corsi d'acqua, altri vengono raccolti nelle fogne ma non vengono mai trattati".

Secondo dati dell'Organizzazione mondiale della sanità, 2,3 miliardi di persone in tutto il mondo non hanno ancora accesso alle strutture igienico-sanitarie. La fondazione del miliardario ha messo sul piatto dei finanziamenti importanti, si parla di 200 milioni di Dollari, per la creazione di servizi igienici migliori.

Il Wc è attualmente in fase di test a Durban, in Sud Africa. Nel terzo mondo, e non solo, vi sono a volte condizioni igenico-sanitarie a dir poco imbarazzanti, e con il nuovo gabinetto Bill Gates punta a rendere il mondo decisamente più salubre, e di conseguenza, ad evitare la morte di migliaia di bambini.

Il prossimo passo per il progetto sarà quello di presentare il concept ai produttori.