Sparatoria a Los Angeles, feriti Ci sarebbero delle vittime

Sparatoria a Los Angeles, feriti Ci sarebbero delle vittime

Prospera Giambalvo
Novembre 8, 2018

Secondo diversi media americani ci sarebbero diverse vittime e l'attentatore sarebbe morto.

Un uomo armato di mitragliatrice e granate fumogene ha aperto il fuoco al bar Bordeline di Thousand Oaks, ad una sessantina di chilometri a Los Angeles.

Sparatoria in California, la polizia circonda il locale preso d'assalto Lo sceriffo della Ventura County, Garo Kuredjian, ha detto che all'interno ci sarebbero state: "Direi centinaia di persone ma non posso confermare il numero esatto".

L'allarme è scattato attorno alle 23,20 ora locale (8,20 ora italiana) all'interno del Borderline Bar, a Thousand Oak, nella contea di Ventura. I clienti terrorizzati si sono rifugiati sotto i tavoli del locale quando l'uomo, che sarebbe ancora a piede libero, ha aperto il fuoco. Tra i feriti c'è anche un vice sceriffo, ricoverato in ospedale. Le prime chiamate sono arrivate alla polizia alle 23.15. Molte persone sono riuscite a fuggire, mentre altre si sono messe al sicuro sul tetto o nei bagni. Usa, spara decine di colpi in un bar in California Gli spari sono stati registrati al Borderline Bar & Grill, sala molto popolare dove viene suonata musica country, al numero 99 di Rolling Oaks drive.

Il sito Abc7 riporta la testimonianza di un ragazzo, John Hedge, che si trovava all'interno del locale: "Un uomo con barba, cappello, giacca nera e occhiali è entrato nella stanza e ha sparato un primo colpo verso la guardia di sicurezza all'ingresso". "Dopo aver sparato alla cassiera è andato in fondo al locale, dove si trova il denaro".