Sousa:

Sousa: "La Roma? Non mi ha chiamato, ma..."

Minervino Buccola
Novembre 5, 2018

Così l'ex allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ai microfoni di Sky Sport, sull'eventualità di allenare la Roma. "Se ho ricevuto una telefonata dalla dirigenza giallorossa?" Purtroppo dopo la Fiorentina le mie aspettative erano alte, volevo una squadra che avesse come obiettivo di vincere il campionato e lottare fino alla fine in Champions.

"Non ho mai nascosto che mi piacerebbe allenare la Roma, è una squadra fortissima, che ha una rosa ampia piena di qualità". Qui è dove sono cresciuto di più, perché i miei colleghi mi danno sempre la possibilità di creare qualcosa. Su Chiesa posso dire che è un predestinato. "Vivere quello che è la Juve per un giocatore nel suo ultimo step di maturità, non poteva avere di meglio". "Dalla sua ha anche la famiglia alla base e il padre che è stato un campione, farà benissimo, è il futuro della Fiorentina e della Nazionale italiana". Ha bisogno di una struttura che ha una cultura di vittoria.