Dalla Russia ecco SweatCoin, l’app che ti paga se cammini

Saba Mula
Novembre 5, 2018

Ogni tot passi fatti ti dà dei soldi. La rivoluzionaria app dei camminatori seriali è stata progettata nel 2016 da due russi, Oleg Fomenko e Anton Derlyatka ed è sbarcata solo negli ultimi giorni in Italia.

SweatCoin è da tempo presente sul mercato degli Stati Uniti e del Regno Unito, e risulta tra i primi posti nella classifica delle app più scaricate. Le passeggiate en plein air, invece, sono remunerate.

Ogni mille passi l'applicazione assegna 0,95 monete virtuali (chiamate "sweatcoin", letteralmente "moneta del sudore"). Tra la merce acquistabile, ci sono anche gli iPhone. Se per esempio si vuole acquistare un iPhoneX, è necessario collezionare 20mila SweatCoin, pari a 21 milioni di passi: perdere peso non sarà più un problema certamente.

Il principio alla base della app è stato accolto con favore in diversi paesi.

Ora vediamo come fare per poter guadagnare con Sweatcoin. Attraverso i compensi delle aziende che caricano i loro prodotti sul sito, prodotti che gli utenti possono poi comprare una volta accumulato un numero sufficiente di SweatCoin.

Vedremo se il successo di questa piattaforma durerà a lungo.