Dbrs, non atteso miglioramento crescita - Economia

Dbrs, non atteso miglioramento crescita - Economia

Bruto Chiappetta
Novembre 4, 2018

Il vero punto cardine su cui valutare l'economia sono, infatti, i fondamentali economici.

(Teleborsa) - Non tutte le agenzie di rating sono preoccupate per la Manovra italiana.

In un report dedicato al Paese, l'agenzia canadese aggiunge che i rischi provocati dal rialzo dei rendimenti dei titoli di Stato sembrano al momento contenuti. Dbrs spiega inoltre che il sistema bancario italiano "ha fatto passi avanti, riducendo lo stock di Npl e rafforzando le riserve di capitale".

L'altra faccia della medaglia è rappresentata da un'attività economica in frenata a causa di un contesto estero in deterioramento, di un calo della fiducia economica e di tassi di interesse in salita. In questo quadro l'agenzia di rating, si legge ancora nel commento, non prevede un sostanziale miglioramento della performance e nei prossimi trimestri l'economia potrebbe risentirne negativamente. Una situazione di volatilità sui mercati per un periodo prolungato e spread elevati possono rappresentare una sfida per gli istituti di credito.

L'agenzia non risparmia qualche bacchettata al Governo, sottolineando che è più concentrato sulla campagna elettorale per le Europee del prossimo maggio che sugli sforzi per contrastare la debolezza strutturale del Paese.