WhatsApp sempre più simile a Telegram, ecco anche gli sticker

WhatsApp sempre più simile a Telegram, ecco anche gli sticker

Saba Mula
Ottobre 26, 2018

Oltre agli adesivi già disponibili se ne potranno scaricare altri sia dall'interno di WhatsApp che dal Play Store di Google, mentre per mantenere un po' di ordine nelle collezioni di sticker più corpose sarà possibile scegliere un adesivo sia in base al pacchetto del quale fa parte, oppure visitare una sezione speciale della libreria che li divide per tipologia di reazione.

Dopo un lungo periodo di sviluppo, è finalmente iniziato il rollout, anche se con estrema lentezza, di una funzione molta attesa dagli utenti Whatsapp.

Le versioni Whatsapp Android ed iOS si aggiornano a nuove rispettive versioni che introducono i nuovi sticker.

WhatsApp è da tempo un must per qualsiasi possessore di smartphone e non a caso.

Da mesi osserviamo nelle Beta pacchetti di adesivi che, seppur nascosti, sono stati scovati da sviluppatori terzi. Non sono una novità assoluta nell'ambito delle applicazioni di messaggistica ma lo sono su Whatsapp, dove è possibile intravederli con un nuovo pulsante.

Aprire le proprie chat o gruppi di chat. Noterete la nuova icona a fianco di quella utilizzata per inserire le GIF animate.

Per aggiungere ulteriori pacchetti basta tappare sul "+".

Per inviare gli adesivi durante una chat basterà toccare il tasto dedicato e selezionare lo sticker desiderato. Di fatto WhatsApp ha definito già in roll out l'inclusione degli stickers nelle versioni pubbliche e dunque tale funzionalità dovrebbe apparire agli utenti nel più breve tempo possibile. Non ci resta quindi che attendere l'aggiornamento per iniziare a divertirci con i tantissimi adesivi che saranno implementati.