Celentano difende Asia Argento:

Celentano difende Asia Argento: "A X Factor falsi moralisti"

Quintino Maisto
Ottobre 23, 2018

E' il commento di Mara Maionchi, giudice di X Factor, sulle parole di Adriano Celentano in merito all'esclusione di Asia Argento dal talent show dopo il caso di molestie. Il Molleggiato in una lettera pubblicata attraverso le agenzie si è rivolto direttamente ai vertici della multinazionale americana, esprimendo tutto il suo rammarico per la loro scelta. "Peccato", esordisce il cantante nella missiva. "Peccato. Perché X Factor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento, naturalmente senza nulla togliere al nuovo arrivato (ancora presto per dire) - afferma Celentano -".

Sul Molleggiato interviene anche Mara Maionchi che, diretta e senza filtri come sempre, durante la conferenza stampa osserva: "Anche lui ha una bella età e di stronzate ne diciamo a iosa".

Torniamo alla lettera di Celentano, una lettera dai toni duri e forse un po' troppo difensivisti nei confronti di Asia Argento. "Asia? Fuori", decretano gli ipocriti". Da cosa nasce questa difesa di Asia Argento?

E poi rivolgendosi alla Argento conclude: "Può una, bella come te, violentare qualcuno che poi, casualmente, questo qualcuno è anche un uomo?" Nils Hartmann, direttore dei programmi Sky, in merito alle dichiarazioni del cantante, ha infine aggiunto: "Ognuno è libero di esprimere la propria opinione, ma nessuno di noi ha fatto o sta facendo moralismo su Asia Argento. Se c'è qualcuno, davvero capace di violentare non sei tu, ma quei tizi che si incipriano la faccia per coprire lo sporco che hanno dentro".