Ritrovato ad Edimburgo l'imprenditore di Lajatico scomparso: resta il mistero

Ritrovato ad Edimburgo l'imprenditore di Lajatico scomparso: resta il mistero

Prospera Giambalvo
Ottobre 19, 2018

Era sparito lo scorso 19 settembre da Lajatico, in provincia di Pisa, ed è stato finalmente ritrovato in un ospedale di Edimburgo, in Scozia. Ora, al ritrovamento, l'uomo è in un forte stato confusionale, non riconosce i parenti - nel frattempo arrivati in Scozia - nè, e qua la cosa più incredbile, sembra essere capace di parlare italiano: comunica con i medici in un inglese elementare e nessuno è per ora in grado di spiegare quale sia la causa neurologica di un tale comportamento.

Al momento resta sconosciuta la dinamica dei fatti che ha portato l'uomo nella capitale scozzese. Del caso si è occupata la trasmissione di Rai 3 'Chi lo ha visto?'.

La scomparsa di Salvatore Mannino - conosciuto come Salvo - aveva suscitato da subito diversi interrogativi, a partire da un misterioso messaggio criptato, decifrato poi da uno dei figli, che diceva: "Perdonami, scusa". Prima di sparire, Mannino aveva lasciato anche una valigia con 10.550 euro, i documenti (esclusa la carta di identità, che però non aveva nemmeno ad Edimburgo), carte di credito e un computer portatile, scrive Il Corriere della Sera.