Carige, Fitch:

Carige, Fitch: "Fallimento è possibilità reale". Banca protesta

Bruto Chiappetta
Ottobre 12, 2018

Per Fitch "il fallimento è considerato una possibilità concreta".

Ancora una volta le azioni Banca Carige verranno attentamente monitorate in Borsa, soprattutto dopo i nuovi minimi storici toccati nella sessione di ieri, mercoledì 10 ottobre, quando il titolo si è riportato su quota €0,0049.

In un comunicato, Banca Carige da canto suo precisa che "nelle interlocuzioni con i regulators non è mai stato espresso alcun riferimento a una eventuale possibilità di fallimento", sostenendo che la solvibilità della banca è in linea coi requisiti previsti dalla Vigilanza.

Fitch ha declassato il rating di Banca Carige a CCC+ con outlook negativo.

Così la risposta a stretto giro della banca. Anche le lotte intestine e i continui cambiamenti di management hanno influito sul pessimismo dell'agenzia.

Dichiarazioni, queste, che renderanno necessaria una profonda osservazione delle azioni Carige nella penultima sessione della settimana. Non solo, ma allo stato attuale la banca non risponde ai requisiti di Pillar 2 sul profilo patrimoniale ed è difficile che possa riuscire a soddisfarli vista la situazione. La banca sottolinea inoltre che l'agenzia non ha tenuto conto dei progressi realizzati dopo l'assemblea sulla governance e sul sostegno finanziario degli azionisti e "si riserva, quindi valutazioni sull'operato di Fitch".