Chiara Ferragni firma una bottiglietta d'acqua, rivolta sui social per il prezzo

Chiara Ferragni firma una bottiglietta d'acqua, rivolta sui social per il prezzo

Quintino Maisto
Ottobre 10, 2018

Si tratta in realtà di una collaborazione tra la nota blogger e il marchio che ha prodotto una collezione in edizione limitata e che risale all'autunno del 2017.

Sono nate da una collaborazione con Evian e sulla bottiglia di vetro portano l'occhio azzurro, ovvero il simbolo del brand che porta il suo nome.

Sul quotidiano "Il Tempo", ironicamente viene riportato che è conveniente affrettarsi ad acquistare alla Coop l'acqua Evian nell'edizione limitata firmata Chiara Ferragni, giacché garantisce "punti sulla scheda per comprare l'ennesimo ciottolo in ceramica o il plaid per Fido". La deputata Federica Daga, prima firmataria della legge sull'acqua pubblica, si è detta "sconcertata" e "basita" dopo aver appreso la notizia: "L'Italia vive una crisi idrica da oltre un anno e a fare notizia è la sponsorizzazione della Ferragni per l'acqua Evian".

Fino a qui niente di nuovo, Chiara Ferragni ha prestato il suo nome a decine di prodotti in questi anni. Secondo quanto riportato da "Il Mattino", nonostante le polemiche, sul sito "acquedilusso.it" le confezioni di acqua Evian griffate dalla moglie di Fedez sarebbero già andate a ruba. Sarà pure il logo ufficiale di Chiara Ferragni, ma a me pare più una collaborazione tra Evian e Polifemo. A scatenare gli haters una foto di una bottiglietta della linea dedicata alla fashion blogger in vendita a 8 euro. Per comprarla 'basta' spendere 8,50 euro ma si può "risparmiare" acquistando il set da 12 bottiglie al prezzo di 72,50 euro. Ma il prezzo, in questo caso, dev'essere per forza alto: altrimenti non è esclusivo. La cosa che non tutti sanno è che la Evian Water ha già collaborato con esperti di moda e di tendenze come Jean Paul Gaultier, Elie Saab, Paul Smith, Kenzo, Alexander Wang e che in tutti i casi ha sempre imposto dei prezzi così elevati.