Intel presenta il nuovo processore i9-9900K

Intel presenta il nuovo processore i9-9900K

Saba Mula
Ottobre 9, 2018

Intel ha annunciato il processore Intel Core i9-9900K di nona generazione, il migliore processore desktop Intel per il gaming1, e ha comunicato che i preordini del nuovo processore iniziano da oggi. Anand Srivatsa, vice presidente e general manager di Intel, ha messo sotto stress il nuovo Core i9-9900K eseguendo contemporaneamente due "pesanti" videogiochi sullo stesso PC.

La scheda Gigabyte SKL-SP 15 riprende già a partire dal nome una struttura che è quella classica delle proposte destinate ai datacenter: lo vediamo molto bene dal numero di slot PCI Express 16x che sono stati integrati, ben 7 ma tutti affiancati così da non permettere di utilizzare se non un massimo di 4 schede video con sistema di raffreddamento a 2 slot d'ingombro.

Possibilità di effettuare l'overclocking3 di questi nuovi processori con Intel Extreme Tuning Utility (Intel XTU), uno strumento di precisione per ottimizzazioni avanzate, e di trarre vantaggio da un maggiore margine termico grazie a Solder Thermal Interface Material (STIM).

Le nuove schede madre Z390 si configurano come un semplice aggiornamento delle Z370, con connettività Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 5.0 integrata e il supporto fino a sei USB 3.1 Gen 2 (10 Gbps), assenti sullo Z370.

Per realizzare il pieno potenziale dei nuovi processori Intel Core di nona generazione, Intel lancia il nuovo chipset Intel Z390.

Arrivano le CPU Intel Core di nona generazione. Xeon è potentissimo: 28 core
Intel mette più potenza nei processori con i nuovi Core

A differenza dei precedenti prodotti della serie Coffee Lake di Intel, l'azienda ha deciso di tornare alla saldatura per i processori della serie desktop, una caratteristica che mancava da Sandy Bridge.

I nuovi processori Intel Core serie X offrono opzioni scalabili che vanno da 8 a 18 core, con prestazioni e tecnologie di piattaforma di alto livello che aiutano i creatori di contenuti a trasformare la loro immaginazione in realtà. Nel caso dell'i9-9900K, Intel promette di offrire una velocità di clock di 5 GHz, frequenze elevate considerando che è una CPU a 8 core e 16 thread. Il processo di produzione a 10 nm potrebbe essere introdotto da Intel il prossimo anno.

Per i professionisti, infine, un potentissimo Xeon W-3175X con 28 core e frequenza di calcolo fino a 4,3 GHz. Questa piattaforma fornisce anche 38,5 MB di Intel Smart Cache, supporto per memoria DDR4 a 6 canali con fino a 512 GB a 2666 MHz e supporto ECC e RAS standard.

Il 9900K è anche il primo processore Intel di fascia "mainstream", cioè dedicato alla maggior parte del pubblico, ad adottare il marchio Core i9, finora riservato al mercato delle workstation e ai notebook da gioco.