La pubblicità sbarcherà su WhatsApp nel 2019, ma non all’interno delle chat

La pubblicità sbarcherà su WhatsApp nel 2019, ma non all’interno delle chat

Saba Mula
Ottobre 6, 2018

Gli spot arriveranno nel primo trimestre 2019 ma fortunatamente non andranno a riempire le solite chat che usiamo tutti i giorni per i nostri contatti e gruppi personali.

Dall'anno prossimo, per la prima volta nella sua storia, WhatsApp ospiterà pubblicità. E così gli spot compariranno nelle cosiddette 'stories', vale a dire i cambi di stato, di Whatsapp.

Direttamente da Luca Colombo, country manager di Facebook Italia, arriva la conferma ufficiale in merito al debutto delle pubblicità in WhatsApp, l'applicazione di messaggistica più utilizzata in Italia ed oramai punto di riferimento assoluto mondiale per la comunicazione grazie agli oltre 1.5 miliardi di utenti.

Colomba ha scluso al momento una eventuale "invasione" nelle normali chat, ma si punterà anche a tecnologie che possano consentire alle aziende di comunicare con i consumatori in maniera automatizzata e su larga scala, "ma evitando tassativamente fenomeni di spamming o di intrusione", e per inviare le notifiche che ad oggi arrivano via sms o per email, come gli avvenuti pagamenti con la carta di credito.

A margine del convegno, Colombo ha fornito anche alcune cifre sulla diffusione dei tre social network e, in particolare, proprio sulle stories.

Nel frattempo continua a crescere anche Instagram, che in Italia ha raggiunto i 14 milioni di utenti mensili, con Facebook che viaggia sulla media di 25 milioni di utenti giornalieri e 31 mensili.