Polmoniti e legionella, gli ultimi dati

Polmoniti e legionella, gli ultimi dati

Prospero Rigali
Сентября 25, 2018

Cresce la preoccupazione tra i cittadini, ma anche tra gli amministratori dei comuni maggiormente colpiti dall'epidemia.

Le indagini sono a un punto morto e si dove ripartire da zero per trovare la causa dell'epidemia che ha causato la morte di 5 persone, due delle quali di casa a Remedello. Per il piccolo è stata eseguita l'autopsia, i cui dati saranno disponibili nei prossimi giorni, sebbene l'Asst del Garda escluda che quanto accaduto possa essere legato da polmonite o legionella.

Intanto rimanogno 116 i ricoverati negli ospedali di zona, 45 invece i casi positivi al batterio su 485 analizzati.

L'attenzione dell'autorità sanitarie si sposta dalle torri di raffreddamento delle aziende alla rete idrica.

Oggi, domenica 23 settembre non risultano nuovi casi di positività alla legionella.