West Nile, summit in Regione per contrastare la diffusione

West Nile, summit in Regione per contrastare la diffusione

Prospero Rigali
Сентября 21, 2018

A certificarlo è il nono bollettino sulle Arbovirosi, redatto e diffuso dalla Direzione Prevenzione della Regione Veneto, che evidenzia come la città del Santo e la sua provincia siano ancora in testa alla classifica dei casi di infezione. Dei 189 casi certificati in Veneto (15 in più rispetto alla scorsa settimana) sono 58 quelli evoluti nella forma neuroinvasiva con 13 decessi, quasi totalmente avvenuti in persone anziane o con gravi patologie pregresse.

L'Agenzia europea sottolinea che tra il 7 e il 13 settembre 2018 gli Stati membri dell'UE hanno segnalato 150 infezioni da Wnv: 66 in Romania, 34 in Italia, 24 in Grecia, 21 in Ungheria, 3 in Austria e 2 in Bulgaria. "Quest'anno ci siamo mossi nei tempi giusti, ma si è trattato di un anno davvero particolare, che potrebbe ripetersi. Quindi, dobbiamo serrare le fila", ha detto Venturi.

Il 7 novembre poi è in programma una giornata di formazione per i tecnici.

Bologna - Potenziamento del gruppo di lavoro regionale sulle malattie trasmesse dalle zanzare, istituito dopo l'epidemia di Chikungunya del 2007, per semplificare e rendere omogenei gli interventi su tutto il territorio, da Piacenza a Rimini. In parallelo, l'individuazione di strategie innovative per coinvolgere maggiormente i privati nell'opera di disinfestazione. Intanto, "rinnoviamo questo gruppo di lavoro, che è un gruppo tecnico: è la sede idonea in cui possono trovare risposta le specifiche esigenze territoriali, e attraverso cui vengono fornite informazioni tempestive sui lavori e gli eventi in corso". Fra le politiche da mettere in campo, strategie informative per sensibilizzare i privati sulla necessità della disinfestazione: si stima infatti che il 75-80% dei focolai sia in aree private. Per gli interventi di disinfestazione pubblici, inoltre, l'assessore ha ribadito l'assenza di problemi economico: la Regione, infatti, contribuisce da sempre con un finanziamento consistente, "ed è sempre disponibile ad incrementarlo", ha confermato Venturi.