Juventus-Sassuolo, Allegri inizia la rotazione: cambiano difesa e centrocampo

Juventus-Sassuolo, Allegri inizia la rotazione: cambiano difesa e centrocampo

Minervino Buccola
Settembre 17, 2018

"Il Sassuolo è una buona squadra - continua Allegri analizzando la partita - nel primo tempo ci ha bloccato, ma nel secondo tempo ha perso un po' le distanze e abbiamo portato la gara dalla nostra parte". Sul 2-0 ci siamo intestarditi troppo e la partita si è innervosita.

L'ansia per il gol di Ronaldo: "Non c'era bisogno di far qualcosa". Era già andato vicino ai gol, oggi è stato frettoloso un paio di volte. "Il secondo invece è stato bellissimo".

Un bilancio sul tridente finale? Solo un mediano che non conosce riposo e può spolmonarsi in campionato subito dopo essersi spolmonato (due volte) in nazionale. C'è un problema ma ci serve una soluzione e bisogna rivedere quelli che sono state negli ultimi venti anni delle idee di calcio. "Lo darei a Ronaldo per quello che ha fatto l'anno scorso senza togliere niente a Modric, credo che il premio lo meriterebbe il nostro attaccante".

L'impiego di Dybala: "Ieri non ho detto che non giocava, bisogna stare attenti alla conferenza".

Vi siete messi a giocare di tacco ogni tanto. Poi abbiamo tante partite perché ora inizia la stagione.

In seguito un commento sul bruttissimo gesto di Douglas Costa, che ha sputato sul volto di Federico Di Francesco ed è stato espulso su segnalazione del Var: "Douglas Costa?" Perché gli altri entrano, qualcuno si innervosisce e succede quello che è successo. "Dobbiamo essere svegli - ha proseguito Allegri - soprattutto davanti a certi episodi che possono metterci in difficoltà".