Il primo (e il secondo) gol di Cristiano Ronaldo con la Juventus

Il primo (e il secondo) gol di Cristiano Ronaldo con la Juventus

Minervino Buccola
Settembre 17, 2018

I numeri non tradiscono mai. Cori vergognosi che vengono poi interrotti dal forcing finale del Sassuolo che trova il gol con Babacar e mette in apprensione l'intero stadio. Tanto rumore per nulla, viene da dire, perché non c'erano dubbi che il gran giorno sarebbe arrivato a breve, anzi brevissimo, dopo le leggere e impreviste difficoltà delle prime giornate. Contro Chievo, Lazio e Parma il pallone non è voluto entrare, ma la professionalità di Cristiano, rimasto a lavorare a Torino durante la sosta chiedendo di non essere convocato in Nazionale, è stata premiata al quarto appuntamento. Tre anni dopo, Dybala è un giocatore strutturato, è il più pagato della Juventus dopo Ronaldo, ma domenica salvo sorprese andrà in panchina per la terza volta in quattro partite: quello sguardo killer - per adesso - si è perso e Allegri ha il potere e le alternative per non farsi impressionare da eventuali musi lunghi della Joya.

La Juventus non si ferma più e riprende il campionato da dove aveva interrotto, battendo il Sassuolo all'Allianz Stadium per 2-1, nel match valido per la quarta giornata di campionato, con le prime due reti in Italia di Cristiano Ronaldo e il gol che ha riaperto la gara solo nel finale di Babacar. Sul piccolo schermo la sfida tra Juventus e Sassuolo potrà seguire la gara in esclusiva su Sky Sport Serie A che è raggiungibile, solo dopo essersi abbonati sul satellite e sul digitale terrestre. "C'era molta attesa su di me, avevo voglia di segnare e sono contento". Concetto ribadito dal post, in rigoroso italiano, su Instagram: "Sono molto felice di aver segnato la mia prima doppietta con la maglia della Juve e soprattutto di aver contribuito a questa importante vittoria della squadra".