Henry Cavill lascia il ruolo di Superman: nuovo caos in casa DC?

Henry Cavill lascia il ruolo di Superman: nuovo caos in casa DC?

Quintino Maisto
Settembre 16, 2018

Qualsiasi sia la vera ragione il responso è immutabile e senza alcuna convocazione: Cavill non interpreterà più Superman al cinema. La scelta di un attore afroamericano come nuovo Superman risulterebbe però un'autentica rivoluzione, cui il mondo sembra ormai pronto, si veda il successo del citato Black Panther. Ma tutto ci si poteva aspettare, tranne che abbandonasse proprio il ruolo che lo ha reso famoso.

Dobbiamo sottolineare che né Marvel Studios, né Kevin Feige, hanno confermato, ufficialmente, eventuali piani riguardo a un film stand-alone su Captain Britain.

Una dichiarazione che non negava o confermava nulla.

"È la Warner Bros ad aver deciso di lasciarsi Cavill alle spalle". La Warner Bros. è stata e continuerà ad essere nostro partner mentre evolverà l'Universo DC.

A complicare ulteriormente la questione, è stato lo stesso Cavill, il quale ha postato sul suo profilo Instagram un video molto divertente, in risposta al clamore sollevato dai fan per il suo presunto addio al mitico eroe. L'attore inglese indossa le vesti del supereroe cryptoniano dal 2013.

Al momento, comunque, sembra che siano altri gli interessi della casa di produzione. Si sta dando maggiore attenzione ai personaggi femminili dei fumetti che hanno dato tante soddisfazioni, tra serie tv e film. Oltre ad uno spin off interamente dedicato a Harley Quinn con Margot Robbie, c'è un progetto dedicato interamente a Supergirl. La major, nel frattempo resta in religioso silenzio e preferisce dedicarsi sui nuovi progetti di ballo: il secondo capitolo di Wonder Woman con Gal Gadot, il nuovo Aquaman di Jason Momoa e Supergirl, progetto in cui Warner crede fortemente.