Spalletti:

Spalletti: "Modric? Felice del fatto che fosse interessato a noi"

Minervino Buccola
Agosto 12, 2018

"Sì, va bene. Tanto poi si casca sempre su chi fa il gesto che crea l'opinione pubblica e che piace a tutti". Ci sono stati tanti palloni persi, e se non ci si mette una pezza. Soprattutto ai tifosi dell'Inter, che hanno viste squadre che sapevano quando mettere la giusta 'tigna' in campo. "Nel primo tempo è stata un'ottima Inter, nel secondo è stata un'Inter che deve migliorare". Bisogna lavorare sulla completezza, la qualità e l'insistenza. Che però alla fine ammette: "Soddisfatto? Sì, quello sempre, perché per me ogni allenamento è competitivo e quando mi avvicino al cancello della Pinetina la musica è sempre la stessa: vincere la partitina, portare a casa il risultato". Già il fatto che uno che ha vinto la finale di Champions si sia interessato a noi e gli sia piaciuta l'idea di vestire i colori dell'Inter, mi riempie di gioia. Per quanto riguarda il centrocampo l'unico obiettivo dell'Inter è Modric e se non arriverà allora i nerazzurri rimarranno così, vista anche la possibilità di schierare in mediana sia Kwadwo Asamoah che Radja Nainggolan oltre a Marcelo Brozovic, Roberto Gagliardini, Borja Valero, Matias Vecino e volendo anche Xian Emmers.

Modric, visibilmente irritato, si è poi confrontato con gli agenti che non hanno comunque mollato la presa.