Carige: Moody's taglia il rating sulle frizioni in Cda

Carige: Moody's taglia il rating sulle frizioni in Cda

Bruto Chiappetta
Agosto 12, 2018

Genova - L'associazione dei piccoli azionisti di Banca Carige ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Genova sollecitando "con urgenza" un intervento della magistratura per "fare chiarezza al più presto sulle vicende emerse in questi ultimi tempi che hanno riguardato la governance della banca". Il consigliere Giulio Gallazzi, sempre secondo quanto appreso, svolgera' invece le funzioni di presidente pro tempore fino all'assemblea dei soci dell'istituto convocata per il prossimo 20 settembre.

L'addio renderà ancora una volta le azioni Banca Carige le sorvegliate speciali di Borsa Italiana, soprattutto alla luce delle recenti performance del titolo, ieri affossato dalla sonora bocciatura di Moody's. Perdendo pedoni si guadagna spazio e tempo.

Ad ogni modo il cda di Banca Carige si è riunito per discutere delle "perplessità" della Banca Centrale Europea e di quella che dovrà essere la risposta "pratica" nei suoi confronti per riuscire a proseguire con il percorso di risanamento. Il tutto a fronte di un primo semestre chiuso in rosso per 20 milioni, in miglioramento rispetto allo stesso periodo del 2017, ma dopo un primo trimestre che aveva fatto riassaggiare il sapore dell'utile agli azionisti.

L'inchiesta che ha coinvolto l'ex numero due dell'Associazione bancaria nazionale riguardava il Centro fiduciario, il ramo dell'istituto di credito che si occupa di operazioni riservate. E per i giudici avrebbe anche dato consigli agli amici su come frodare il Fisco. In appello, un mese fa, Berneschi è stato condannato a otto anni e otto mesi per la maxi truffa ai danni del ramo assicurativo Carige Vita Nuova.