Kenya, il campione del mondo Bett muore in un incidente stradale

Kenya, il campione del mondo Bett muore in un incidente stradale

Quintino Maisto
Agosto 10, 2018

E' morto in un incidente stradale l'ex campione del mondo dei 400hs, il keniano Nicholas Bett. Il kenyano aveva 28 anni.

La polizia della contea di Nandi, 250 km a nordovest di Nairobi, ha spiegato che l'atleta ha avuto un incidente sull'altopiano, zona famosa per gli allenamenti. A bordo del proprio Suv, mentre percorreva la strada che collega Eldoret a Kapsabet, l'atleta sarebbe uscito di strada dopo aver affrontato un dosso: la vettura si è capovolta e non c'e' stato nulla da fare per il guidatore. Bett, aveva gareggiato ai campionati africani, il quattrocentista si stava recando al campo d'allenamento in alta quota del Kenya, in una regione occidentale del Paese. Il suo momento più alto lo ha vissuto ai Mondiali di Pechino del 2015, dove conquistò l'oro nei quattrocento ostacoli con il tempo di 47 " 79.