Tre italiani dispersi sul versante francese del Bianco. Austria, morti 3 alpinisti

Tre italiani dispersi sul versante francese del Bianco. Austria, morti 3 alpinisti

Prospera Giambalvo
Agosto 9, 2018

Alessandro Lombardini è un militare della guardia di finanza e lavora nel soccorso piste di Bardonecchia.

L'allarme è stato lanciato dai soccorritori italiani.

"Le ricerche condotte oggi hanno avuto esito negativo".

Tre alpinisti torinesi di età intorno ai 30 anni, due fratelli e la fidanzata di uno di loro, sono dispersi dalla mattinata di ieri, martedì 7 agosto 2018, sulle pendici francesi del Monte Bianco.

La gendarmeria francese ha lanciato un appello agli alpinisti che si trovano sul Monte Bianco per aiutarli nelle ricerche. Fin qui, purtroppo, hanno dato esito negativo. "Abbiamo effettuato - aggiunge - anche diversi sorvoli in elicottero su tutti gli itinerari possibili". La zona, non lo nascondono gli uomini della gendarmeria francese, è ricca in crepacci. Sono diversi gli itinerari alpinisti che i tre avrebbero potuto intraprendere dopo essere saliti sugli impianti di Grands Montets, "dalla Petite Aiguille Verte (vetta di 3.512 metri, ndr) all'Aiguille Verte (4.121 metri, ndr), fino all'Aiguille d'Argentière (3.901 metri, ndr)". In ogni caso, affermano gli agenti, "le ricerche riprenderanno domani".