Calciomercato Barcellona, offerta per Pogba: il Manchester United dice no

Calciomercato Barcellona, offerta per Pogba: il Manchester United dice no

Minervino Buccola
Agosto 8, 2018

I Red Devils infatti ritengono Pogba un giocatore troppo importante per il club sia da un punto di vista strettamente tecnico, sia a livello di immagine: il francese infatti è uno dei simboli della squadra, traino importante anche nelle strategie commerciali e di marketing della società inglese. Il suo rapporto burrascoso con Josè Mourinho non permettere a Pogba di poter esprimere al meglio le sue qualità e di poter lavorare in un ambiente sereno. Proprio così, il club blaugrana ha già presentato un'offerta ufficiale al Manchester United: 50 milioni di euro più i cartellino di due giocatori (si tratterebbe di André Gomes e Yerry Mina che però è a un passo dall'Everton).

Pogba potrebbe davvero arrivare alla corte di Max Allegri.

La Juve starebbe per dare via ad un'altra operazione di ritorno: Paul Pogba potrebbe tornare a vestire, dopo Leonardo Bonucci, la maglia della Juventus.

Un idillio che non è mai sbocciato fin dai primi anni 2010, quando il talento di Pogba era stato evidentemente giudicato troppo acerbo dal Manchester United. Il tempo però stringe, perché il mercato della Premier si chiuderà giovedì 9, alla vigilia del via del campionato. Marotta tuttavia non vuole scendere sotto i 100 milioni di offerta per cedere il centrocampista bosniaco. Come? Miralem Pjanic al Barcellona ed il francese a Torino.