Ryanair, il cellulare prende fuoco: fuga dall’aereo con lo scivolo VIDEO

Bruto Chiappetta
Agosto 2, 2018

Basta pensare ai problemi causati dal Note 7 di Samsung, poi ritirato dal mercato, che aveva una batteria tutto sommato piccola se paragonata a a quella di una batteria esterna. L'allarme scattato a causa del fumo liberatosi, ha costretto i passeggeri, compreso l'equipaggio, ad allontanarsi dal mezzo con l'ausilio dello scivolo gonfiabile.

Un incidente come quello avvenuto oggi potrebbe inasprire ulteriormente queste sanzioni, perché con la densità di carica che le celle al litio di oggi stanno raggiungendo ogni accumulatore è una potenziale minaccia.

Paura a bordo di un aereo Ryanair in partenza dall'aeroporto El Prat di Barcellona e diretto a Ibiza, ieri 31 luglio. Proprio a causa del rischio esplosione, su indicazione della Federal aviation administration le compagnie aeree hanno vietato lo spegnimento e la ricarica dei dispositivi non sostituiti.

I passeggeri comunque sono comunque stati portati a destinazione attraverso un aereo sostituivo messo a disposizione dalla compagnia. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma solo lievi danni alla moquette, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti".