Juve, senti Allegri:

Juve, senti Allegri: "Caldara? Obbligati a farlo ripartire. Su Bonucci…"

Minervino Buccola
Agosto 2, 2018

Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, commenta così l'esito della trattativa che ha portato Higuain e Caldara al Milan e Bonucci alla Juventus: "Bonucci rientra da noi dopo un anno".

Il calciomercato Juventus non può che considerarsi positivo: il colpo Cristiano Ronaldo sicuramente alza in maniera considerevole il voto delle operazioni bianconere che a 18 giorni dalla chiusura del calciomercato estivo non sono ancora chiuse. Poi su Gonzalo Higuain: "Lo voglio ringraziare di cuore per quanto fatto in questi due anni: ha dato tutto, il Milan ha acquisto certamente un grande centravanti". "Non avremmo attaccanti? E' vero, nell'anno dei Mondiali mancano sempre tanti giocatori a tutte le squadre durante l'estate, ma il nostro vantaggio è avere già i difensori e i centrocampisti praticamente al completo".

Una grande esclusiva che possiamo portarvi è che l'affare con l'Atletico per Vrsaljko andrà in porto entro questo fine settimana; le due parti hanno trovato un accordo sulla base di 7 milioni per il prestito e 17 per il riscatto.

Sul test contro l'Mls All Star, Allegri si è detto soddisfatto: "Faccio i complimenti a tutti i giocatori che sono scesi in campo".

Ecco l'analisi di Massimiliano Allegri: "Mattia Caldara è più giovane e insieme a Romagnoli e Rugani fa parte del trio di giovani difensori più forti che c'è in Italia". Mi spiace, ma il mercato ci ha obbligato a farlo ripartire. "Siamo contenti di essere qui, per noi è l'inizio di una nuova stagione - aggiunge il tecnico -".