Disastro San Paolo, De Laurentiis s’infuria e non firma accordo

Disastro San Paolo, De Laurentiis s’infuria e non firma accordo

Minervino Buccola
Agosto 2, 2018

La tregua tra il Napoli e il Comune è durata soltanto qualche ora. Questo accordo è il preludio indispensabile per poi definire un nuovo accordo quinquennale. Il presidente azzurro è a Napoli per la questione stadio ma, in ogni caso, ha seguito la questione 'Bari' a stretto contatto con l'Avvocato Mattia Grassani.

"L'accordo Comune-Società non è stato firmato ancora".

Il Comune ovviamente non ha gradito e non condivide le preoccupazioni del Napoli. In tutti gli stadi del mondo ci sono le ristrutturazioni e si gioca normalmente. Il manto erboso e il terreno di gioco non sono per niente interessati dai lavori che riguardano la pista di atletica e non incidono minimamente sul campo. Le parti torneranno ad aggiornarsi dopo la tournée.