Le Ong contro Salvini:

Le Ong contro Salvini: "E' Responsabile dei Morti"

Prospera Giambalvo
Luglio 19, 2018

"Il mio obiettivo è salvare tutti, curare tutti e nutrire tutti ma anche quello di evitare che i migranti arrivino tutti in Italia". Il primo è rappresentato dalle dichiarazioni del Ministro dell'Interno italiano, Matteo Salvini, che ha definito "Menzogne e insulti" la documentazione che offriamo attraverso la pubblicazione delle tragiche immagini dell'area marittima dove precedentemente era stata condotta un'operazione della guardia costiera libica. Su Facebook ha riferito poi di un impegno comune tra i due Paesi "per la stabilità dei Paesi del Nordafrica, per la lotta al traffico di esseri umani e all'immigrazione clandestina, per il contrasto al terrorismo islamico, al traffico di droga e di armi, per la prevenzione del fenomeno dei foreign fighter, per la cybersicurezza e la difesa dagli attacchi informatici". Intanto, "per il momento", è già una "vittoria" riuscire a "ricollocare, bloccare le Ong, rivedere le missioni internazionali".

(Agenzia Vista) Milano, 17 luglio 2018 "Credo sia corretto escludere le sanzioni alla Russia perché l'Italia è un paese che vive di export ma, proprio per questo medesimo motivo, va ratificato anche il trattato con il Canada. Non lo farà in mio nome, o si cambia o saremo costretti a muoverci da soli".

Dura replica di Salvini all'Unione Europea che aveva detto no alla sua richiesta di riconoscere i porti libici come sicuri. Open Arms ha salvato l'unica superstite mentre i tuoi amici libici hanno ucciso una donna e un bambino. "Ogni morte è la conseguenza diretta di quella politica". "Voglio che il Mediterraneo torni ad essere un mare di vita e non di morte e di mafia".