REPUBBLICA, Chiesa il sogno anti-CR7 delle big

REPUBBLICA, Chiesa il sogno anti-CR7 delle big

Minervino Buccola
Luglio 18, 2018

Niente di paragonabile al Pallone d'Oro per curriculum e costi, ma si tratta comunque di un gioiello in grado di rendere più competitiva la squadra che riuscirà ad acquistarlo.

Con l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus tutte le inseguitrici sono costrette ad alzare l'asticella per mantenere il passo dei bianconeri, in vista della prossima stagione. Faremo un mercato di qualità senza vendere i big. La Repubblica non ha dubbi: uno dei nomi più promettenti è quello di Federico Chiesa. I nerazzurri, però, stanno stabilendo un piano d'azione. Ovviamente dopo aver accumulato un bel po' di soldi dalle cessioni: le regole imposte dall'Uefa all'Inter per il Fair Play Finanziario sono rigide. Se, come sembra negli ultimi giorni, lo United fosse veramente intenzionato a offrire 70 milioni, e oltre, per il cartellino del croato l'Inter potrebbe farci un pensierino. È Federico Chiesa, il ragazzo che per Roberto Mancini rappresenta la base del nuovo progetto azzurro: ripartirà dal giovane fuoriclasse della Fiorentina, l'Italia ferita da questo bel Mondiale vissuto solo da spettatori.