Incidente in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini: gravi due donne vicentine

Incidente in A4, coinvolto l'attore Marco Paolini: gravi due donne vicentine

Quintino Maisto
Luglio 18, 2018

L'utilitaria, su cui viaggiavano due amiche vicentine, ha sbandato andando a finire sulla Tangenziale, e ribaltandosi su un lato. Paolini ha subito detto: "E' colpa mia", ammettendo di essersi distratto fino a urtare l'altra auto mandandola fuori strada. L'attore ha espresso la volontà di restare vicino alle due automobiliste ferite, per ogni esigenza.

L'attore Marco Paolini è rimasto coinvolto in un incidente stradale lungo l'autostrada A4 in direzione Venezia tra i caselli di Verona Sud e Verona Est. La loro Fiat 500 ha letteralmente preso il volo, ha superato le barriere ed è atterrata sulla corsia Ovest della Tangenziale. In quel momento, non vi erano veicoli in transito e non vi è stato un secondo scontro. Ricoverate all'ospedale di Borgo Trento le due occupanti della 500, dopo i soccorsi prestati sul posto dell'incidente con intervento necessario anche da parte dei vigili del fuoco per estrarre le vittime più velocemente possibile dalle lamiere.

L'attore e regista bellunese è stato sentito dagli agenti della Polstrada per la ricostruzione della dinamica dell'incidente; ha ammesso di ricordarsi tutto, con molta lucidità. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato l'incidente, ma sembra molto probabile che la causa possa essere stata una distrazione dell'attore, che viaggiava solo sulla sua auto. Secondo quanto si legge su L'Arena, pochi minuti prima del tamponamento l'uomo avrebbe guardato il cellulare perché aveva ricevuto un messaggio su Whatsapp.