Ronaldo, l'entusiasmo di Allegri:

Ronaldo, l'entusiasmo di Allegri: "E' un salto di qualità per tutti"

Minervino Buccola
Luglio 11, 2018

"L'avvento di Cristiano Ronaldo credo sia importantissimo, un salto di qualità da parte di tutti, società e ambiente".

Il tecnico livornese assicura quindi di non aver ancora parlato con l'attaccante portoghese: "Non ho assolutamente sentito al telefono Cristiano", - ha assicurato - lunedì credo ci sarà la conferenza stampa, quindi lo vedrò lunedì. Ebbene sì, con CR7 che arriverà tra qualche giorno e che, come tutti i nazionali impegnati ai Mondiali vivrà un surplus di vacanze rispetto agli altri, c'è anche il baby piacentino. "Quest'anno ha fatto un mercato importante". Questa mattina, infatti, abbiamo proposto sulla nostra pagina Facebook un sondaggio sul possibile arrivo alla Juventus dell'attaccante portoghese e il 51%, di loro, ha votato si al fatto che il lusitano abbia già firmato il nuovo contratto con la Juventus; il 49%, invece, si è dichiarato scettico su questa possibilità. La società ha fatto una cosa straordinaria per la Juventus e per il calcio italiano. Come giocherà? Cercando di fare gol. "Ma questo, insieme al campionato, alla Coppa Italia e alla Supercoppa italiana sono quattro obiettivi per cui la Juventus ha sempre giocato".

GRADITA SORPRESA - "Quando ho detto no al Real Madrid ancora non sapevo che Ronaldo sarebbe venuto alla Juve". Non è sicuramente stata un'estate facile, perché è mancata mia madre un mese fa e ho dovuto fare anche delle scelte diverse. Ho parlato con la Juventus e lì sto bene. Ripeto il mio ringraziamento e Florentino Perez, che so mi aveva cercato.