Mondiale, oggi la prima Semifinale. Alle ore 20.00 in campo Francia-Belgio

Mondiale, oggi la prima Semifinale. Alle ore 20.00 in campo Francia-Belgio

Quintino Maisto
Luglio 11, 2018

Dopo la mini sosta è arrivato il momento delle semifinali di Russia 2018. Si preannuncia di altissima qualità la sfida contro il Belgio, vincente sul Brasile nei quarti di finale e al culmine di un ciclo che la squadra di Martinez vorrebbe coronare con una storica finale. Non compensa, per sfondare, la mossa di Deschamps che smonta la trequarti e propone il tridente, ritagliando per il rientrante Matuidi un classico ruolo da mezzala: più funzionale la sua ricetta in copertura, con Hazard pressato - ma abbastanza ispirato e combattivo per svicolare - e Lukaku prigioniero dei due centrali.

Domani alle 20 andrà in scena Croazia-Inghilterra.

Quella tra Francia e Belgio è una classica del calcio mondiale: ben 73 i precedenti tra le due formazioni, con 30 successi dei Diavoli Rossi a fronte delle 24 vittorie Bleus e dei 19 pareggi. Il primo tempo si è concluso senza reti e la partita è stata sbloccata solo ad inizio ripresa con il colpo di testa Umtiti, contrastato in ritardo dal belga Marouane Fellaini. Adesso il Belgio deve osare, le alchimie sono svuotate, difatti Martinez non tarda a inserire Mertens, guadagnando in cross ma non in occasioni, poi aggiunge Carrasco ma la Francia fa muro: Lloris trema soltanto quando Witsel arma il destro da fuori.

Francia (4-4-2): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L.Hernández; Mbappé, Pogba, Kanté, Matuidi; Giroud, Griezmann. Nei sei minuti di recupero dentro anche Batshuayi, scampoli di speranza che non portano a nulla: la Francia sfiora il raddoppio in contropiede e alza infine le braccia al cielo, trasferendo i sogni nella notte di Mosca nella terza finale della sua storia.