Juventus, Carlo Alvino:

Juventus, Carlo Alvino: "Ronaldo in bianconero? La bidonata del secolo"

Bruto Chiappetta
Luglio 11, 2018

E' stato già ribattezzato 'Effetto Cristiano Ronaldo'. Cristiano Ronaldo avrà questo compito, riportare a Torino quella che un tempo era la Coppa dei Campioni: non sarà facile, ma con lui tutto è possibile.

La Juventus verserà nelle casse del Real Madrid 105 milioni di euro. Sarri al Chelsea lo aspetta a braccia aperte. "E grazie anche a loro, a livello individuale, ho avuto la soddisfazione di aver vinto 4 Palloni d'Oro e 3 Scarpa d'Oro, tutto durante il mio periodo in questo club immenso e straordinario", ha proseguito Ronaldo. La dirigenza bianconera ha compiuto un'operazione strepitosa, da molti definita come la più importante della storia del calcio italiano.

Iniziamo dai bianconeri: "In termini di impatto, acquisto spettacolare ma entro una settimana il club italiano, che ha fatto fatica a raccogliere i soldi, dovrà pensare a come ammortizzare un'operazione da quasi 350 milioni di euro per un giocatore che dovrà compiere 34 anni".

La trattativa più incredibile si è chiusa ieri con l'atteso scacco matto al Real. Il blitz di Andrea Agnelli in Grecia, sede delle vacanze di CR7, è stato decisivo. "In accordo con la volontà - c'è scritto - e le richieste avanzate dal giocatore, il Real ha raggiunto un'intesa per il trasferimento del giocatore alla Juventus".

Secondo le ultime indiscrezioni, Ronaldo e la Juventus avrebbero firmato un contratto della durata di quattro anni in cui il giocatore percepirà 30 milioni di euro netti a stagione fino al 2022.

La Juventus si prepara ad accogliere in modo trionfale Cristiano Ronaldo il prossimo lunedì, intanto a raccontare alcuni retroscena del colpo del secolo è l'amministratore delegato bianconero Beppe Marotta, intervenuto ai microfoni del 'Corriere della Sera'. Anche questa rovesciata non gli è venuta male.