Somma Lombardo: Iron Maiden entrano al bar per vedere la partita dell'Inghilterra

Somma Lombardo: Iron Maiden entrano al bar per vedere la partita dell'Inghilterra

Quintino Maisto
Luglio 10, 2018

Tutti conoscevano di nome la band, ma nessuno ne aveva mai visto i componenti: le cameriere e gli altri clienti del locale si sono rifatti, chiedendo ai musicisti britannici di posare con loro assieme per delle foto, poi pubblicate sulla pagina Facebook del locale. "Quando sono entrati nel nostro bar non li abbiamo riconosciuti e solo quando ci hanno avvisato che i nostri clienti erano nientemeno che gli Iron Maiden abbiamo fermato tutto per conoscerli".

E' stato l'autista della band a far notare alle bariste chi fossero i cinque inglesi e a quel punto le ragazze non si sono fatte scappare l'occasione di scattare una foto con loro. "Scommetto che sono umili e non rockstar altezzose", ha scritto un utente. Sabato 7, a metà pomeriggio, la notissima band degli Iron Maiden è entrata nel loro bar. Giusto per capire la portata dell'evento: i biglietti per il concerto (ancora in vendita) costano 80 euro. Steve Harris, Dave Murray, Adrian Smith, Janick Gers e Niko McBrian, però, si trovano in Itaia già da alcuni giorni e nel pomeriggio di sabato scorso il gruppo si trovava a passare per Somma Lombardo, mentre dopo essere atterrati a Malpensa si recavano sul Lago Maggiore e l'hotel di Stresa in cui dovevano alloggiare. Circa mezzora prima della partita, al Café Gallo di Somma Lombarda è arrivata una telefonata con cui veniva chiesto se nel locale sarebbe stata trasmessa la diretta della partita. Questa sera di sicuro abbandoneranno per qualche ora il loro aspetto "comune", che tanto ha affascinato chi li ha incontrati in incognito, per scatenare la loro musica sul palco dell'ippodromo.