Ronaldo alla Juventus, è fatta

Minervino Buccola
Luglio 10, 2018

L'effetto Ronaldo si è fatto sentire in lavagna ancor prima dell'ufficialità: negli scorsi giorni si era capito che l'affare sarebbe andato in porto e i quotisti Sisal Matchpoint hanno portato a 7,00 la quota sulla Juventus vincente in Europa, ponendola a un soffio dalle grandi favorite: il City, riporta Agipronews, comanda assieme al Real, a 6,00, poi c'è il Barcellona a 6,50.

Dopo un week end di apparente calma, la trattativa tra Cristiano Ronaldo e la Juve potrebbe subire un'accelerata improvvisa. Cristiano Ronaldo sarà un giocatore della Juventus nella prossima stagione. Ho solo sentimenti di enorme gratitudine per questo club, per questa tifoseria e per questa città. Tuttavia, credo che sia giunto il momento di aprire una nuova fase nella mia vita ed è per questo che ho chiesto al club di accettare il mio trasferimento.

Sono stati assolutamente meravigliosi per nove anni. Sono stati 9 anni unici. È stato un periodo emozionante per me, pieno di considerazione ma anche duro perché il Real Madrid è molto esigente, ma so bene che non dimenticherò mai di aver goduto del calcio qui in un modo unico.

Ho avuto compagni di squadra fantastici in campo e nello spogliatoio, ho sentito il calore di una folla incredibile e insieme abbiamo vinto 3 Champions di fila e 4 Champions in cinque anni. A livello individuale, con la maglia del Real Madrid ha vinto 4 Palloni d'Oro, 2 'The Best Awards' e 3 Scarpa d'Oro, tra i molti altri premi. Di ritorno dalla Grecia, è arrivato il comunicato del Real Madrid, che recita integralmente così: "Oggi vogliamo ringraziare questo calciatore che ha dimostrato di essere il migliore al mondo ed ha segnato uno dei momenti più brillanti della nostra storia". Il mio rispetto e la mia riconoscenza anche a tutti loro. Me ne vado, ma questa maglietta, questo stemma e il Santiago Bernabéu continuerò a sentirli come qualcosa di mio.