Niente remuntada per il Brasile, in semifinale ci va il Belgio

Niente remuntada per il Brasile, in semifinale ci va il Belgio

Minervino Buccola
Luglio 10, 2018

Un'autorete di Fernandinho e il gol di De Bruyne impediscono al Brasile di raggiungere le semifinali di Russia 2018. Eppure a sfiorare il vantaggio all'Arena di Kazan sono gli uomini di Tite che all'8′, sugli sviluppi di un calcio d'angolo hanno colpito il palo con Thiago Silva. Il Brasile ci crede e tenta l'affondo finale per portare il match ai supplementari, ma il Belgio si chiude e addormenta il gioco fino al triplice fischio: è 1-2, Neymar e compagni salutano la Coppa del Mondo mentre i Diavoli Rossi incontreranno la Francia in semifinale. Al 31′ il raddoppio di De Bruyne che dopo una ripartenza di Lukaku batte Alisson con un diagonale dal limite dell'area.

Squadra di casa a segno in entrambi i tempi a quota 3,30. Al 61′ Hazard spreca una pericolosa ripartenza spedendo la sfera sul fondo, poi il subentrato Douglas Costa trova la grande risposta di Courtois. Molte proteste dei brasiliani su un presunto fallo da rigore di Kompany su Gabriel Jesus, ignorato dall'arbitro e ingiustamente anche dal VAR. Al 76° il Brasile comunque passa: cross di esterno destro di Coutinho per il nuovo entrato Renato Augusto che di testa insacca per il 2-1. Rete di Renato Augusto al 76'. Lukaku? È un grandissimo attaccante, ma il Belgio non è solo Lukaku.