Moavero, Italia da sola non va lontano

Moavero, Italia da sola non va lontano

Prospera Giambalvo
Luglio 10, 2018

"Non c'è nessun rischio che l'Italia si sfili dalle missioni internazionali, siamo pienamente dentro e non abbiamo nessuna intenzione di muoverci al di fuori del quadro di diritto internazionale, quindi anche europeo".

Il ministro degli Esteri Enzo "Moavero Milanesi è in Libia": lo annuncia oggi la Farnesina in un tweet. La Farnesina ha preparato la missione di Moavero con lo scopo di "riordinare complessivamente i vari pezzi del puzzle libico: i temi della lotta ai trafficanti di migranti e gli impegni contro il terrorismo possono avere successo solo se ripartono gli sforzi per stabilizzare il quadro politico, facendo ripartire il lavoro di mediazione delle Nazioni Unite". Triton e' stato poi sostituito da Themis -. Il governo italiano ha assunto l'impegno di fornire nuovi mezzi navali alla Marina e alla Guardia costiera libiche e contribuire alla formazione del personale per combattere il traffico dei migranti. "Al centro di questa decisione c" e' il diritto fondamentale alla vita di questa persone, l" idea non e' quello di creare un blocco difficile da superare ma mettere in sicurezza queste persone il prima possibile -, ha dichiarato il ministro degli Esteri.