Gattuso: "Non è facile allenare Kalinic. Ma è un ragazzo sensibile"

Minervino Buccola
Luglio 10, 2018

In conferenza stampa Gattuso ha parlato dell'ex attaccante della Fiorentina in chiave Milan: "Ha sbagliato perché non è stato onesto con Dalic visto che lui soffriva di pubalgia già da tempo". Quando becchi un allenatore sanguigno che pensa che devi andare sempre a 1000 all'ora viene fuori questa problematica.

Ci siamo parlati: "allenarlo non è facile, ma è un ragazzo molto sensibile e non porta rancore". Quando chi lo circonda gli parla sempre in faccia si sa comportare. L'errore più grave che ha fatto però è stato quello di non essere stato onesto con il commissario tecnico.