Rischio listeria in lotti minestrone Findus, sono stati ritirati - Terra & Gusto

Rischio listeria in lotti minestrone Findus, sono stati ritirati - Terra & Gusto

Prospero Rigali
Luglio 7, 2018

L'azienda ha preso la decisione in seguito alla segnalazione del fornitore Greenyard sulla contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all'interno dei minestroni Findus incriminati.

Sono stati ritirati anche da diversi supermercati del Cremonese i quattro diversi tipi di minestrone surgelato Findus a rischio di contaminazione. Lo rende noto l'azienda in un avviso pubblicato sul proprio sito web. I lotti richiamati sono: Minestrone Tradizione 1 KG (lotto L7311, L7251, L7308, L7310, L7334); Minestrone Tradizione 400g (L7327, L7326, L7304 e L7303); Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (L7257, L7292, L7318, L8011), Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (L7306). In Europa è in corso in Europa un'epidemia che ha causato finora 47 contagi e 9 decessi. "La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute", sottolinea la società.

Il lungo periodo di incubazione della Listeria monocytogenes (fino a 70 giorni) e la durata di conservazione dei surgelati (1-2 anni), abbinati al possibile consumo di mais e altre verdure scongelate senza cottura, sono fattori che possono contribuire all'insorgenza delle infezioni.